News

31/10/2017

Il grande fascino dei cammini spirituali a Pordenone

DOPO IL PRIMO AFFOLLATISSIMO INCONTRO IN BIBLIOTECA CHE CONFERMA QUANTO INTERESSE SUSCITINO IN UN NUMERO VASTISSIMO DI PERSONE…

GIOVEDì 2 NOVEMBRE SI VA ALLA SCOPERTA DELLA VIA FRANCIGENA, PELLEGRINAGGIO ANTICHISSIMO CHE ANDREA VISMARA HA PERCORSO NEL 2015, TRAENDONE UN LIBRO

Avviata con una partecipazione di pubblico straordinaria, che conferma quanto i cammini spirituali esercitino un grande fascino in un vastissimo numero di persone – tanto da indurre a pensare che, al di là delle estrazioni culturali e dei credi di ognuno, questo tipo di esperienza abbia una forte connotazione simbolica in grado di influenzare l’identità più profonda dell’individuo – prosegue giovedì nella biblioteca di Pordenone, il ciclo d’incontri “Le vie dell’anima. Storia, itinerari e suggestioni del viaggio” organizzato dall’associazione Thesis di Pordenone, a cura di Claudio Cattaruzza, in collaborazione con la Biblioteca civica cittadina e la Libreria Quo Vadis.

Pubblico anche in piedi, in occasione del primo appuntamento, per ascoltare Maria Serena Mazzi, professoressa ordinaria di storia medievale e autrice di vari libri che ha condotto i presenti fra  quell’umanità itinerante che ogni giorno, in cammino, affrontava disagi e pericoli, l’ignoto e genti estranee, diverse e ostili, senza mai sostare, ampliando orizzonti geografici e conoscenze.

E c’è da scommettere che altrettanto partecipata sarà la serata di giovedì (alle 18.00, sempre in biblioteca, a Pordenone) dedicata a uno dei cammini più frequentati in questi ultimi anni. L'autore del libro “La mia Francigena”, Andrea Vismara, racconterà perchè si sceglie di percorrere 913 chilometri a piedi su un itinerario di pellegrinaggio antichissimo. Musicista, compositore, fotografo, da sempre camminatore e montanaro, nei mesi di giugno e luglio 2015 Vismara ha percorso la via Francigena dal Monginevro a Roma e da questa esperienza di pellegrinaggio ne ha tratto un diario di viaggio e una cospicua documentazione fotografica diventati appunto un libro, La mia Francigena (2016, edizione dei Cammini).

Giovedì 9 novembre, ancora alle 18.00, la serata sarà dedicata al Cammino di Santiago, uno fra i luoghi che ogni anno attira ogni anno centinaia di migliaia di persone di diversa provenienza. Ne parlerà Luciano Callegari, autore di diverse pubblicazioni e guide, che ha percorso più volte i diversi cammini che portano a Santiago e nel 2001 ha creato www.pellegrinando.it, il primo e più importante sito informativo italiano sul Cammino di Santiago.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero.

 

Per informazioni:
Biblioteca civica di Pordenone, tel. 0434 392970 - biblioteca@comune.pordenone.it
Thesis Associazione Culturale, www.thesis-pn.it

 

La via Francigena di Andrea Vismara